Picagge matte (tagliatelle di farina di castagne) su passatina di zucca al rosmarino

Picagge matte su passatina di zucca al rosmarino
In Liguria le tagliatelle vengono chiamate Picagge, cioè fettucce, se fatte poi, come in questo caso con la farina di castagne, prendono il nome di “Picagge matte”.
Quando la nonna morì, ognuno di noi volle qualcosa di suo per ricordo ed io senza dubbio pretesi il suo vecchio quaderno di ricette che ancor oggi custodisco.
Allora non sapevo se l’avrei usato, ma mi sembrò la cosa più intima che avesse lasciato.
Gran parte delle ricette tradizionali che oggi conosco le devo ad il rosso quaderno, così lo chiamava.
Quando lei scriveva, le figlie ridevano perchè sapevano che la sua ortografia non era delle migliori, ma io che ero piccola e curiosa gia’ fantasticavo sulla stesura di un libro…
Questa ricetta viene proprio da lì, dal rosso quaderno, tramandata non so da chi, forse da Maria la sua grande amica di Castelvittorio, dove i castagneti abbondano, io comunque la lascio a voi, con un sorriso e con la consapevolezza che anche nonna l’avrebbe fatto…
 
picagge matte
 
Ingredienti per le picagge per 4 persone: 200 g di farina 00, 100 g di farina di castagne, 2 uova, un pizzico di sale, qualche cucchiaio di acqua.
 
Ingredienti per la passatina di zucca: 800 g di zucca pulita, 2 spicchi di aglio interi, 2 rametti di rosmarino, semi di zucca tostasti per guarnire.
 
Impastate le farine con le uova, il pizzico di sale e aggiungete qualche cucchiaio di acqua se occorre. Impastate per 10 minuti circa e lasciate riposare per mezz’ora l’impasto coperto dalla pellicola.
In un tegame mettete qualche cucchiaio di olio evo, lasciate rosolare l’aglio ed il rosmarino. Togliete sia l’aglio che il rosmarino che avranno gia’ insaporito l’olio e aggiungete la zucca tasgliata a cubetti. Salatela e lasciatela cuocere coperta affinche’ sarà ben cotta. Frullatela con il mixer ad immersione e passatela al setaccio. Tenetela in caldo.
Stendete la pasta con la sfogliatrice al penultimo numero, piegate la sfoglia e col coltello tagliate le tagliatelle. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, servitela con la passatina di zucca disposta sul piatto a specchio, guarnite con semi di zucca tostati e cospargete di abbondante parmigiano.
Annunci

18 thoughts on “Picagge matte (tagliatelle di farina di castagne) su passatina di zucca al rosmarino

  1. Ciao Simona, le tagliatelle con farina di castagne le ho mangiate una sola volta ma il ricordo è ben impresso nella mia mente. Un sapore buonissimo.
    La passatina di zucca non la conoscevo ma sarà sicuramente “una bontà”.
    E’ un piatto che porta in tavola i sapori e i colori dell’autunno, è molto bella la sua presentazione (tu sei maestra in questo) e sono convinta che farà la sua figura tra i commensali.
    Richiede un po’ d’impegno nella preparazione ma il risultato compensa ogni sacrificio.
    Encomiabile il gesto di conservare tra i tuoi ricordi “il rosso quaderno della Nonna”, da lassù Lei ammirerà la strada che hai percorso e farà il tifo per te, per il tuo personale successo.
    Un abbraccio mia cara e grazie per condividere con noi le ricette che appartengono alla tua Famiglia. 😉

    • cara afinebinario una volta ancora non posso che dirti 1000 volte grazie!!! grazie di tutte le belle parole che riesci sempre a dedicarmi…la passatina non e’ altro che una vellutata di zucca, forse avrei dovruto scrivere così, ma appena la foto e’ pronta mi butto a pesce e…zan…scrivo cio’ che mi dice il quel momento il cuore…il sapore di queste tagliatelle come dici tu, e’ davvero unico e i due sapori insieme danno un benvenuto a questo bel autunno…cosa serve un blog se non a condividere tutte le proprie emozioni, ricordi e pensieri con altre persone? e tu in questo sei piu’ maestra di me…un abbraccio cara…oggi la Liguria e’ un po’ uggiosa…sig!!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...