Pasta fredda alla Dallas

Pasta fredda alla Dallas
 
Correvano i primi anni ’80, erano gli anni di famose serie tv come Visitors, Uccelli di rovo e soprattutto Dallas.
La sera a casa si ceneva tardi ma sempre e rigorosamente seduti a tavola e con la tv spenta.
C’era un giorno però, se non ricordo male il martedì, che la mamma dimenticava il suo rigore, accendeva la tv, apparecchiava in salotto e cucinava questa pasta, ricetta fresca e veloce nata dalle esigenze di una donna dedita al suo lavoro ed alla sua famiglia.
Difronte a questo piatto, che venne battezzato da papà “pasta fredda alla Dallas”, eravamo pronti a seguire le vicende burrascose della famiglia Ewing.
Furono anni indimenticabili in cui mamma e papà ancora giovani, avevano poco tempo, ma in cui nacquero ugualmente buone cose come questa ricetta e questi ricordi…
 
Ingredienti: 500 g di pasta, 150 g di pomodori secchi, 150 g di mozzarelline, 150 g di olive verdi senza noccioli, 10/12 foglie di basilico, una manciata piccola di capperi, sale, olio evo.
 
Lessate la pasta, salatela e lasciatela al dente. Sciacquatela con acqua fredda in modo da bloccarne la cottura e scolatela bene. Fate rinvenire i pomodori secchi in acqua calda per 30/45 minuti. Tagliateli a listarelle e metteteli nella pasta. Aggiungete le olive tagliate a rondelle, le mozzarelline tagliate a metà, le foglie di basilico sminuzzate ed i capperi. Condite con olio evo. Lasciatela riposare prima di servire affinchè si insaporisca bene.
 
Annunci

8 thoughts on “Pasta fredda alla Dallas

  1. ma lo sai che mi sono venuti i brividi nel leggere questo post?
    è di un dolce incredibile…e le ruotine erano la pasta che più amavo…. mi divertiva un sacco!
    mamma mia…proprio un bel post…
    Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...