Fideuà alla moda di mio papà

Fideuà alla moda di mio papà
 
Come molti, credo, non conoscevo assolutamente questo piatto, fino a quando, mio papà una sera a cena  me lo offrì in un coccio caldo e fumante.
La fideuà è una ricetta spagnola risalente ai primi del ‘900, inventata dal cuoco di una nave che decise di cucinare la paella con spaghetti spezzati anziché riso.
Un successo senza tempo, visto che la fideuà ancor oggi padroneggia sulle tavole ispaniche.
Mio papà è una persona speciale. Da giovane con i capelli lunghi suonava la chitarra , a 60 anni si è comprato l’Harley Davinson, fa raccolta di monete e di orologi, fa il giardiniere, l’artista, il fabbro, il meccanico, il subacqueo, il contadino, fa il vino e la grappa, guida la barca, balla il rock and roll…e fa la fideuà!!! 
Insomma una di quelle persone da cui ti puoi aspettare solo buone cose e questa lo è …credeteci!!! ❤
 
 Ingredienti per 4 persone: 2 Kg di cozze, 350 g di bavette, vino bianco secco, brandy, passata di pomodoro, 1 peperone grande, 2 filetti di acciughe, 1/2 limone, 1/2 bustina di zafferano, 1/2 cucchiaino di paprika dolce, aglio, prezzemolo, olio evo, sale, pepe.
 
Cozze di mio papà
 
Pulire le cozze o farsele pulire dal pescivendolo.
Mettete le cozze in una pentola bassa, aggiungendo a freddo un bicchiere di acqua, 1/2 bicchiere di olio evo, 1 bicchiere di vino bianco secco, 2 fette di limone, 3 spicchi di aglio e un mazzetto di prezzemolo interi.
Ricoprite con un coperchio e lasciate aprire le cozze a fuoco vivo. Ci vorranno pochi minuti. Filtrate il brodo ottenuto e tenetelo da parte perchè vi servirà per cuocere la pasta.
Fate rosolare un trito d’aglio e prezzemolo in un po’ d’olio evo, aggiungete 1/2 bottiglia di passata di pomodoro ed unitevi le cozze. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e mezzo di brandy, cuocete le cozze affinché l’alcool non sarà evaporato, non troppo perchè altrimenti si seccano e diventano dure.
In una padella a parte cuocete i peperoni tagliati a striscioline in un trito di acciughe, aglio e prezzemolo, lasciateli abbastanza croccanti.
In una risottiera mettete le bavette tagliate in cinque parti ed iniziate ad aggiungere graduatemente il brodo di cozze caldo, proprio come si fa con un risotto.
Portate a cottura la pasta, aggiungendo liquido quando asciuga troppo.
Quasi a cottura ultimata aggiungete 1/2 bustina di zafferano, la parika dolce, i peperoni che avrete già scottato e le cozze. Lasciate la fideuà molto cremosa. 
Ricordate che il brodo di cozze è molto sapido quindi non salate mai durante la cottura e aggiustate alla fine se occorre.
Annunci

12 thoughts on “Fideuà alla moda di mio papà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...